Biatain® Fiber
Go to content.

Descrizione prodotto

Biatain Fiber con HexaLock® Technology

L’accumulo di essudato sul letto della lesione può verificarsi quando l’essudato non è gestito in modo efficace o quando il letto di lesione non è coperto da una medicazione assorbente, portando a un maggiore rischio di proliferazioni e infezioni batteriche. Un essudato non gestito può inoltre fuoriuscire dai bordi della lesione ed espandersi sulla cute perilesionale, con possibile macerazione e ritardo nella guarigione della lesione.

La HexaLock® Technology conferisce a Biatain Fiber la resistenza necessaria per gestire l’essudato, riducendo il rischio di macerazione e infezione.

Biatain Fiber è indicata per la cura di lesioni acute e croniche come ulcere diabetiche, ulcere degli arti inferiori (ulcere arteriose, ulcere venose e ulcere degli arti inferiori di eziologia mista), ulcere da pressione (stadio II-IV), assorbimento di essudato nelle lesioni oncologiche, lesioni traumatiche, ustioni a spessore parziale, siti di prelievo cutaneo e ferite chirurgiche post-operatorie.

Vantaggi principali

L’esclusiva HexaLock® Technology integra le fibre gelificanti in unità esagonali termosaldate, dando a Biatain Fiber la resistenza necessaria per bloccare l’essudato, riducendone l’accumulo e creando le condizioni di guarigione ottimali.

Biatain Fiber si micro-conforma al letto di lesione e grazie alla HexaLock® Technology, la medicazione mantiene la propria forma durante l'utilizzo, riducendo al minimo il rischio di creazione di spazi vuoti e d'accumulo di essudato.

Biatain Fiber forma un gel coesivo che assicura una facile rimozione in un pezzo unico, con il minimo rischio di lasciare residui all’interno della lesione.